Preparare i biscotti è uguale ad organizzare una vacanza.
Devono essere squisiti!

Holimites

Vacanze e sport nelle Dolomiti

Dietro le quinte

Holimites è un tour operator nato nel 2000 dall’amicizia di tre giovani albergatori locali. Oltre alla passione per il turismo ereditata dai nostri genitori, siamo accomunati da qualcosa di speciale: abbiamo la montagna nel cuore!

Siamo cresciuti imparando ad amare i sentieri, i boschi e i profumi della montagna. Da questo legame è nato il nostro lavoro e i nostri amici sono diventati fidati partner.

ll nome HOLIMITES nasce dalla combinazione delle due parole inglesi “Holiday” e “Dolomites”. Ed è proprio di questo che ci occupiamo: organizziamo vacanze all’insegna dello sport nelle Dolomiti. Come agenzia viaggi offriamo anche servizi di biglietteria aerea, ferroviaria e degli autobus.

Il nostro team

Astrid Kostner

Astrid Kostner Addetta all'ordine

  • Il mio sogno da bambino:

    diventare pasticciera

  • Nel team Holimites sono:

    la sistematica, viva l’ordine e l’organizzazione

  • Se fossi una carta da gioco sarei:
    la regina di cuori
  • Se fossi un animale:
    la mamma chioccia / elegante e protettiva
  • Se fossi un fiore:
    Sonsela (Leucanthemum vulgare)
    Chi non conosce: “M’ama, non m’ama” ... il più classico di tutti gli oracoli d’amore! Questo fiore può significare: “Mi rendi felice!” o “Lasciami in pace!”. L’interpretazione richiede tatto.
Susann Tavella

Susann Tavella Ideatore escursionistico

  • Il mio sogno da bambino:

    diventare una contadina

  • Nel team Holimites sono:

    la ragazza tuttofare, dalla teoria alla pratica. 

  • Se fossi una carta da gioco sarei:
    il jolly
  • Se fossi un animale:
    il topolino / quella che scatta, piccola, ma veloce
  • Se fossi un fiore:
    Lavac feltrus (Homogyne discolor)
    Da lontano questa pianta è poco appariscente, ma da vicino la fioritura della Tossilaggine alpina ricorda un fuoco d’artificio. Ai contadini di montagna piace vedere questa pianta al pascolo, perché sembra che il bestiame dia più latte.
Marina Moling

Marina Moling Coach per vacanze

  • Il mio sogno da bambino:

    diventare un'assistente di volo

  • Nel team Holimites sono:

    l’avventurosa, purché il cibo sia buono

  • Se fossi una carta da gioco sarei:
    la rischiatutto
  • Se fossi un animale:
    il cavallo / al galoppo per le Dolomiti, sempre in azione
  • Se fossi un fiore:
    Tëtacioura (Semprevivum dolomiticum)
    La fioritura del semprevivo è come un’esplosione sfrenata di vitalità; è un fiore di montagna estremamente resistente. Inoltre, si dice che questa pianta tenga lontano i fulmini.
Nadine Miribung

Nadine Miribung Stilista di vacanze

  • Il mio sogno da bambino:

    diventare una traduttrice

  • Nel team Holimites sono:

    la giovincella dallo spirito dinamico e giocherelloso

  • Se fossi una carta da gioco sarei:
    dieci di cuori
  • Se fossi un animale:
    un cane / affettuoso ma che sa abbaiare
  • Se fossi un fiore:
    Angröna dles Dolomites (Pulsatilla vernalis)
    Si dice che questa pianta abbia una proprietà molto speciale: è nata per aiutare a lasciar andare e a trasformare l’aggressività in mitezza
Raffaella Valentin

Raffaella Valentin Mangianumeri

  • Il mio sogno da bambino:

    diventare veterinaria

  • Nel team Holimites sono:

    la scettica costruttiva, l’analisi e la strategia

  • Se fossi una carta da gioco sarei:
    il bluff
  • Se fossi un animale:
    il gatto / l'osservatrice... docile, ma sa graffiare
  • Se fossi un fiore:
    Parëdl d’olp (Dacetylorhiza maculata/fuchsii)
    Forse è il potere predittivo delle loro radici e “dita” (come dicono le credenze popolari) che questa orchidea è in pericolo di estinzione. Le loro radici tuberose e i loro effetti afrodisiaci si dice che riescano a catturare chiunque nella loro morsa.
Andrea Irsara

Andrea Irsara Fondatore

  • Il mio sogno da bambino:
    diventare escavatorista
  • Nel team Holimites sono:
    l’istintivo, tutto idee e azione
  • Se fossi una carta da gioco sarei:
    il Re di Picche
  • Se fossi un animale:
    il bue / quello forte, deciso e determinato
  • Se fossi un fiore:
    Zavalì (Lilium Bulbiferum)
    Si dice che questa pianta attiri i fulmini a causa del suo colore rosso fuoco. Per questo motivo, non dovrebbe mai essere portata in casa.
Igor Tavella

Igor Tavella Fondatore

  • Il mio sogno da bambino:

    diventare disegnatore di fumetti 

  • Nel team Holimites sono:

    il jolly dai mille talenti

  • Se fossi una carta da gioco sarei:
    l'asso
  • Se fossi un animale:
    l'asino / il testardo, quello che non molla mai
  • Se fossi un fiore:
    Grifa dl malan dles Dolomites
    (Physoplexis comosa)
    Non lasciarti ingannare dal nome. L’artiglio del diavolo appartiene al genere Melliferae, le piante che forniscono alle api il nettare e attirano gli impollinatori con la loro dolcezza.
Oskar Irsara

Oskar Irsara Fondatore

  • Il mio sogno da bambino:

    diventare gattista

  • Nel team Holimites sono:

    il razionale, per tutto una soluzione. Con calma.

  • Se fossi una carta da gioco sarei:
    il fante di cuori
  • Se fossi un animale:
    il lupo / il misterioso, tenace e con un fiuto molto fine
  • Se fossi un fiore:
    Stlopët (Gentiana acualis)
    Lo straordinario colore blu rende la genziana un rimedio per gli occhi e per l’anima. Il blu é il colore della malinconia e dell’infinito.