Dolomiti Super 8

Sulle strade bianche delle Dolomiti

periodo durata difficolta calendario

Date

...

Notti

5

Difficoltà

Calendario disponibilità

Descrizione

All'inizio c'era la bici da ciclocross, soppiantata poi per un lungo periodo dalla Mountain Bike!

La Mountain Bike evolve, arrivano le ruote da 29'' ed i manubri larghi.

 

Qualcuno rimpiange i tempi che furono ed ha la stupenda idea di creare un'ibrido fra quella che era la bici da ciclocross e la mountain bike. È nata la bici GRAVEL!

 

Abbiamo scelto per voi le strade bianche (e qualche single track) piú spettacolari delle Dolomiti da percorrere su un anello a forma di 8 (otto).

Partendo da Badia raggiungerai il Parco Naturale del Fanes-Sennes-Braies da Cortina. Attraverserai i prati del Pralongia fino al Col Rodella sopra la Val di Fassa toccando quasi con mano il ghiacciaio della Marmolada!


Durata 5 notti

Level °°°°°

Programma

Arrivo in Alta Badia: ritrovo in albergo per cena e briefing del percorso con la guida. Cena e pernottamento in albergo.

 
1° giorno: ca. 56 km / +2.296 m / -1.490 m di dislivello

Da Badia al Passo Valparola. Passando ai piedi delle Tofane, fino a Ra Stua e salita al Sennes. Cena e pernottamento in rifugio.

 

2° giorno: ca. 29 km / +1.200 m / -1.200 m di dislivello
Dal Sennes attraversando la malga del Fanes e Fanes Grande fino all'altipiano del Pralongia. Cena e pernottamento in rifugio.

 

3° giorno: ca. 31 km / +1.490 m / -1.330 m di dislivello
Dal Pralongià al sentiero panoramico "Viel del Pan". Passando per il "Glühweintrail" fino al Col Rodella. Cena e pernottamento in rifugio.

 

4° giorno: ca. 66 km / +2.653 m / -3.611 m di dislivello
Dal Col Rodella all'Alpe di Siusi, fino Seceda. Discesa alla malga Zans e rientro a Badia, passando per il paesino di Longiaru. Cena e pernottamento in albergo.

 

5° giorno: partenza.

 

Le tappe sono troppo lunghe? Cerchi alternative? Contattaci e possiamo costruire su misura il programma piú adatto per te.

Dettagli

PERIODO

su richiesta


IL PREZZO COMPRENDE

  • Organizzazione di tutta la logistica comprendente le prenotazioni dei rifugi e il transfer dei bagagli

  • 5 pernottameti con trattamento di mezza pensione (colazione + cena) nei rifugi e hotel prenotati
  • Briefing del percorso con un esperto locale Holimites
  • Transfer bagagli da rifugio a rifugio
  • Tassa di soggiorno
  • Speciale ricordo Holimites

INCLUSO DURANTE LE ESCURSIONI ACCOMPAGNATE

  • Tutti i servizi indicati alla voce "il prezzo comprende"

  • Pranzi nei rifugi
  • Accompagnatore per tutta la durata del tour

IL PREZZO NON COMPRENDE

  • Le bevande e quanto non indicato alla voce “il prezzo comprende”
  • Polizza a copertura delle penali per eventuale annullamento del viaggio
  • Noleggio bici da Gravel

SUPPLEMENTI

  • Giornate supplementari: da 80,00 euro/persona/giorno
  • Camera singola: da +100,00 euro (disponibile solo per le notti in hotel e non nei rifugi)
  • Alta stagione (luglio): +115,00 euro/persona
  • Media stagione (agosto/settembre): + 75,00 euro/persona

Domande frequenti

Che livello é richiesto per partecipare?

Per questo programma é necessario avere un'ottima padronanza della bici da Gravel.
In breve, se fino ad ora hai utilizzato solamente la bici da strada e stai appena iniziando
con il Gravel, questo programma non fa per te. Contattaci peró, perché abbiamo sicuramente
delle alternative. Se invece ti sei fatto le 'ossa' con la Mountain Bike hai giá la base tecnica
necessaria per poter affrontare questa avventura.

 

Quali caratteristiche deve avere la bici da Gravel?
In Holimites abbiamo affrontato questi percorsi con vari settaggi della bici, possiamo
definitivamente consigliare di usare gomme con spessore minimo di 40mm ed i rapporti
ideali per affrontare le pendenze piú ripide é una corona da 34 ed il 42 posteriore.
Di assoluta importanza é che la bici da Gravel sia in ottime condizioni e sia stata controllata da un meccanico specializzato che abbia sostituito le parti usurate (pastiglie freni ad esempio).
Consigliamo inoltre di portare con se dei pezzi di ricambio come pastiglie per freni o altri parti di marche non molto conosciute e quindi magari difficilmente reperibili nei nostri negozi specializzati.

In caso di pioggia?
A seconda delle previsioni meteorologiche, sarà la nostra guida a decidere tutte le varianti possibili da valutare in loco. Se proprio non è possibile effettuare alcuna escursione, Holimites sarà pronta a proporre un programma alternativo.

Quale è l’abbigliamento consigliato?

Ricordiamo a tutti che è obbligatorio l'uso del casco (che eventualmente può anche essere noleggiato), che deve essere indossato ed allacciato sia in salita che in discesa. Nel caso non venga rispettata questa semplice regola, la nostra guida potrà rifiutarsi di effettuare l'escursione. Consigliamo sempre di portare appresso un piccolo zaino con indumenti di ricambio, giacca a vento, calzoncini lunghi, maglia a maniche lunghe e guanti invernali. Anche se la mattina le condizioni meteo sembrano buone, possono variare nel giro di poche ore per questo consigliamo anche di preparare dell’abbigliamento pesante nella borsa che ti verrà portata nel luogo di arrivo di ogni singola tappa. In questo modo, giornalmente, potrai preparare il vestiario che più si addice alle condizioni meteorologiche. Attenzione: poiché in alcuni rifugi i bagagli vengono trasportati via teleferica, le borse con il vestiario di ricambio, non potranno superare il peso massimo indicato al momento del briefing dalla guida in base al numero di persone partecipanti.

 

I programmi da catalogo non soddisfano le mie esigenze. C’è un’alternativa?
Certamente! Su richiesta Holimites organizza per te un programma personalizzato. Il tour è troppo lungo o le singole tappe troppo impegnative? Vorresti modificare l’itinerario? Vuoi aggiungere qualche giorno di relax in paese oppure in alta quota. Inviaci una richiesta e faremo il possibile per soddisfare i tuoi desideri.

Dormire nei rifugi…
Sarete sorpresi di quanto siano belli i nostri rifugi di montagna. Tuttavia, devono essere considerati rifugi in montagna e non come degli hotel in paese. Quindi non ci sarà il “lusso” che troveresti in paese.
I rifugi mettono a disposizione cuscini e coperte. Consigliamo di portare un sacco bivacco.
Tutti gli hotel e i rifugi sono ben informati per quanto riguarda allergie o intolleranze. Inoltre è possibile avere piatti vegani o vegetariani.
Non tutti i rifugi accettano carte di credito, quindi consigliamo di portare contanti per pagare eventuali snack, bevande o extra che non sono inclusi nel pacchetto.

Dove è possibile pranzare?
Per pranzo, ci si può fermare in uno dei rifugi ed assaggiare dei piatti tipici locali. Oppure si può richiedere il pranzo al sacco nel rifugio dove si pernotta la sera prima.

1 Recensioni

Tim Wiggins